Sfoglia il giornale

venerdì 25 giugno 2021

Britney Spears: "Arrestate mio padre"

E’ una testimonianza straziante e dolorosa quella fatta da Britney Spears in tribunale
. 

La cantante 39enne dal 2008 è sotto tutela legale del padre Jamie e di un suo team, dopo aver avuto un crollo nervoso importante. 

E’ in corso il processo che dovrebbe portare ad una revisione della questione e mercoledì la stessa Britney ha testimoniato davanti al giudice, lanciano pesantissime accuse. 

« Voglio solamente la mia vita indietroMerito di avere una vita, lavoro da sempre», ha fatto sapere. La Spears sostiene che le sia stato impiantato un dispositivo intrauterino per non permetterle di rimanere incinta, anche se lei vorrebbe sposare il fidanzato Sam Ashgari e avere dei figli con lui. 

« Ho un dispositivo intrauterino dentro di me, così non posso rimanere incinta, il mio team non vuole che io abbia altri figli». Secondo Britney, il padre e gli altri coinvolti nella tutela dovrebbero essere arrestati.

« Non sento di poter vivere una vita piena. » «A suo padre dispiace vederla soffrire e avere questo dolore. Mr Spears la ama moltissimo», riporta il comunicato. 


#byomar

Nessun commento:

Posta un commento