Sfoglia il giornale

giovedì 25 marzo 2021

Mario Draghi parla di riaperture

«Ora Mario Draghi parla di riaperture. Applausi dalla Lega e da altri, ostentato silenzio da parte del gruppo di LeU».

A Montecitorio ha ribadito quanto già espresso in mattinata a Palazzo Madama, ovvero che bisogna pensare a un piano di riaperture: cominciando dalle scuole, che potrebbero riaprire i battenti anche in zona rossa subito dopo Pasqua.

Queste parole sono state accolte con gioia dalla Lega e da altre forze parlamentari, ma sono state uno schiaffo in piena faccia per il ministro Roberto Speranza e per i «rigoristi» che vorrebbero tenerci chiusi fino alla fine dei giorni, a costo di far fallire completamente l’economia del Paese. 

Per fortuna Draghi non è Giuseppe Conte: sentir parlare di riaperture è quasi un atto rivoluzionario dopo oltre un anno di buio pesto.

#byomar

Nessun commento:

Posta un commento