Sfoglia il giornale

lunedì 22 febbraio 2021

De Luca accusa: «Vi siete divertiti? E ora forse entriamo in zona rossa»

«Vi siete divertiti? Avete mangiato sul lungomare? Bravi, ora siamo zona arancione e forse entriamo in zona rossa». Lo ha detto il governatore della Campania Vincenzo De Luca. «Ho visto nel weekend le transenne - ha detto - messe sul lungomare quando ormai non servivano più a niente. La sera dopo la sei, se ognuno fa quello che vuole, siamo perduti».

«Acquistare i vaccini attraverso gli intermediari penso sia una bestialità, qualche collega del Veneto lo ha proposto, mi permetto di osservare che i vaccini sono diversi dalla grappa barricata, quella puoi comprarla con gli intermediari e neanche quella se la vuoi di qualità». «I vaccini assolutamente non si possono prendere dagli intermediari. Vanno acquistati con rapporti tra governi nazionali e regionali ma interloquendo con le aziende produttrici e subordinando tutto alle verifiche delle agenzie di controllo sanitario, l'Ema o perlomeno l'Aifa a livello nazionale. A queste condizioni si può cercare anche sul mercato».

« Credo che dobbiamo accelerare i tempi di valutazione dei vaccini da parte di Aifa ed Ema - ha proposto il governatore -. I tempi di attivita' di queste agenzie sono incompatibili con i tempi dell'epidemia. Noi chiederemo che queste indagini si facciano nel giro di pochi giorni, ma in condizioni di sicurezza. L'Ema e l'Aifa devono lavorare anche la notte e devono essere valutati tutti i vaccini presenti nel mondo».


#byomar

Nessun commento:

Posta un commento