Sfoglia il giornale

sabato 9 gennaio 2021

Twitter ha chiuso definitivamente l’account di Trump: «Può istigare ancora alla violenza»

Twitter ha deciso di «sospendere definitivamente» l’account @realDonaldTrump, 88 milioni di follower, il più seguito, criticato, amato o detestato negli ultimi quattro-cinque anni. I gestori di Twitter ricordano che «le persone in posizioni di potere non possono considerarsi al di sopra delle regole» e non possono usare questo Social «per incitare alla violenza». Segue un esame dettagliato degli ultimi due tweet, postati da Trump l’8 gennaio 2021. A giudizio di Twitter, le affermazioni del Presidente possono essere lette come «un incitamento a commettere atti violenti» , considerate le tensioni negli Stati Uniti, dopo l’assalto a Capitol Hill dello scorso 6 gennaio.

I due tweet, quindi, violano le regole contro «la Glorificazione della violenza», fissate dal sito. 

Nessun commento:

Posta un commento