Sfoglia il giornale

sabato 23 gennaio 2021

Asia Argento racconta la sua infanzia davvero difficile…

Asia Argento si lascia andare a nuove rivelazioni sconvolgenti sulla sua vita. Raccontando di quando, da piccola, sua madre al picchiava, al punto da spingerla a fuggire di casa a soli 14 anni, complice suo padre Dario. Asia Argento si racconta in una lunga intervista sul Corriere della Sera in occasione dell’uscita della sua autobiografia «Anatomia di un cuore selvaggio». In cui, tra le altre cose, racconta di come la madre Daria Nicolodi , la picchiasse quando lei era bambina.

I figli di Asia Argento Anna Lou e Nicola sapevano che la nonna era violenta con la loro madre, ma «non riuscivano a conciliare i loro ricordi con i miei. Soprattutto mia figlia che era molto legata a sua nonna», racconta al Corsera. « Così un giorno mia madre mi fece chiamare dal Tribunale, mi ci accompagnò la segretaria di mio padre, e rinunciò alla patria potestà. La riprese quando sono rimasta incinta di Anna Lou».

«‘Ma perché ti sei nascosta da me? Tutti questi anni avremmo potuto fare tante cose insieme!’. Preparava per noi delle cose incredibili, quando c’era lui venivano a casa anche mia madre e mio padre, mia sorella e Angelica. Ultimamente sto cucinando tantissimo con mio figlio e ad Anthony racconto le cose belle. » Poi Asia Argento si lascia andare a nuove accuse choc.

« Quando tornò e mi chiese scusa dicendo che era mio amico, offrendosi di aiutarmi a trovare una tata per Anna Lou in America, nel 2002, non avevo ancora iniziato il percorso di analisi per capire cosa mi avesse fatto per due volte. Non avevo nessuno negli Stati Uniti, ero sola. » .


#byomar

Nessun commento:

Posta un commento