Sfoglia il giornale

mercoledì 30 dicembre 2020

Vaccino anti Covid: “Se muore qualcuno non allarmatevi”

La notizia, pubblicata dalla CNN attraverso un articolo in cui la dottoressa Kelly Moore, direttore associato della Immunization Action Coalition, approfondisce il tema riferendosi ad alcune ipotesi, nel caso in cui il vaccino venga somministrato a soggetti più deboli o a persone anzianeUna posizione che certo farà  discutere considerata la portata delle conclusioniLa Moore, invita semplicemente ad entrare nella logica che se questo vaccino, quello per l’appunto contro il virus Covid19, dovesse essere inizialmente somministrato a soggetti più deboli o a persone anziane, non ci si dovrebbe meravigliare, dopo qualche giorno nel constatare la morte degli stessi soggetti. Una logica, secondo la donna, altamente probabile.

Nessun commento:

Posta un commento