Sfoglia il giornale

sabato 26 dicembre 2020

Va a lavoro con febbre e tosse e scoppia doppio focolaio Covid

Si è presentato al lavoro con sintomi simil-influenzali, giusto un po' di febbre e tosse. Sottoposto a tampone, è risultato positivo al Coronavirus ma ormai il danno era fatto: a causa sua è scoppiato un doppio focolaio Covid con ben 7 morti e oltre 300 tra contagiati e soggetti finiti in quarantena. È successo a Douglas County, nello stato americano dell'Oregon. È quanto hanno comunicato i funzionari sanitari statali, che hanno tracciato la mappa dei contatti, risalendo a quello che potrebbe essere stato il "super diffusore" del virus.

Nessun commento:

Posta un commento