Sfoglia il giornale

venerdì 13 novembre 2020

Morto medico del Covid Hospital di Boscotrecase

Era un medico del reparto di Medicina del Covid Hospital di Boscotrecase finché non ha contratto il virus ed è diventato un paziente dell’ospedale
. Un paziente che, però, è rimasto medico fino all’ultimo quando ha capito che il Covid lo stava sovrastando e così ha chiesto ai suoi colleghi di essere trasferito in rianimazione. Lì dove è morto questo pomeriggio, dopo 15 giorni di lotta contro il subdolo nemico, Antonio Casillo, medico del Covid Hospital di 57 anni e sesto morto della drammatica giornata per il nosocomio all’ombra del Vesuvio. Era arrivato al Covid Hospital a marzo, durante la prima fase della pandemia, ma aveva esperienza nei Pronto soccorso e aveva lavorato anche al Nord con la Protezione Civile.
Commossi lo ricordano i colleghi dell'ospedale e la direzione strategica e sanitaria alla guida di Savio Marziani e Gaetano D’Onofrio, oltre al direttore generale Asl Na A3 Sud Gennaro Sosto. « Abbiamo frequentato lo stesso liceo e dopo 40 anni l’ho ritrovato in ospedale. » .

Nessun commento:

Posta un commento