Sfoglia il giornale

lunedì 2 novembre 2020

Addio a Gigi Proietti

Gigi Proietti, all'anagrafe Luigi Proietti (Roma, 2 novembre 1940 – Roma, 2 novembre 2020) è stato un attore teatrale, comico, attore cinematografico, cabarettista, doppiatore, conduttore televisivo, regista, cantante e direttore artistico italiano. Lo spettacolo segnò un record di oltre 500 000 presenze al Teatro Olimpico di Roma . Tra gli anni settanta e gli anni ottanta fu inoltre protagonista di svariati spettacoli di successo come Sabato sera dalle nove alle dieci, Fatti e fattacci, Fantastico e Io a modo mio. Verso la fine degli anni settanta ha anche aperto il Laboratorio di Esercitazioni Sceniche, che ha visto tra i suoi allievi numerosi personaggi divenuti poi volti noti dello spettacolo italiano.
A partire dagli anni novanta, parallelamente al successo ottenuto in teatro, è stato
protagonista di svariate serie televisive di successo, prima fra tutte la serie per la
Rai Il maresciallo Rocca, iniziata nel 1996 e divenuta una delle serialità di maggior audience della televisione italiana, spianandogli inaspettatamente la strada verso una vera e propria seconda giovinezza. Ha avuto anche esperienze come cantante, facendo parte del gruppo musicale Trio Melody, insieme a Stefano Palatresi e Peppino di Capri, oltre che come poeta e scrittore. Nel 2017, a vent'anni dall'ultima esperienza, è tornato in televisione come protagonista assoluto del programma Cavalli di battaglia, tratto dall'omonima tournée celebrante i suoi 50 anni di carriera.

Nessun commento:

Posta un commento