Sfoglia il giornale

giovedì 29 ottobre 2020

Nizza, attacco vicino alla chiesa di Notre-Dame

L'aggressore è stato fermato dalla polizia e trasportato in ospedale. Le tre vittime sono due donne e un uomo. Una delle vittime, una donna, si è rifugiata in un bar vicino alla chiesa, dove è morta poco dopo per le conseguenze delle ferite. Tra le tre vittime c'è anche il custode della chiesa di Notre-Dame.
«L'autore dell'attentato - ha riferito il sindaco Christian Estrosi - mentre veniva medicato dopo essere stato ferito dalla polizia, continuava a gridare senza interruzione Allah Akbar». Per il primo cittadino di Nizza, «non c'è alcun dubbio sulla natura dell'attacco». «Grazie alla polizia municipale che ha catturato l'autore dell'accoltellamento», ha poi aggiunto il sindaco su Twitter, pubblicando varie fotografie del luogo dell'attacco. Il primo cittadino, che è andato sul posto, ha chiesto agli abitanti di evitare l'area.

Nessun commento:

Posta un commento