Sfoglia il giornale

martedì 10 settembre 2019

Barbara D’Urso e il dramma dell’incidente: “Potevo morire”

Senza mezzi termini la conduttrice ha svelato di aver rischiato la vita. “Ho rischiato di morire, ma sono viva e felicissima” ha confessato, senza nascondere di essersi spaventata molto. Dopo l’incidente, con grande forza, la D’Urso è tornata al timone delle sue trasmissioni. Pomeriggio Cinque è già ripartita, mentre Live – Non è la D’Urso inizierà a breve.

Dolori e fastidi stanno torturando la presentatrice che però non molla. “Non ho mai pensato di rimandare i miei show e di fermarmi, non era possibile – ha detto -. Devo gestire tre trasmissioni: ho cercato di vedere il lato positivo, cioè che sono stata fortunata”.
Anche in questo caso la D’Urso è stata vittima degli haters. La presentatrice Mediaset è stata criticata su Instagram e qualcuno ha persino affermato che il suo incidente sarebbe falso. “C’è un tasso di infelicità molto alto – ha replicato lei -, alcuni hanno detto che porto il collarino perché ho fatto un lifting al collo. Gli odiatori sono un fenomeno che non risparmia nessuno. Ma preferisco pensare alla gente che mi ama da anni”.
Che la situazione fosse grave era stato chiaro da subito, quando la D’Urso aveva postato su Instagram un video in cui, visibilmente provata, ma sorridente, raccontava la dinamica dell’incidente.
“Sono scivolata e caduta in maniera molto pericolosa – aveva svelato -. Una grande lastra di cristallo mi è entrata qui (indica un punto tra il collo e la testa, ndr) e le conseguenze sono state particolari. Per molto tempo ho avuto insensibilità al braccio e alla mano. Una cosa che mi ha insegnato è che nella vita tutto può accadere tutto in un minuto”.

Nessun commento:

Posta un commento